MyKeyMap Mappe e Audioguide

Da WikiSemiotica.
Versione del 6 apr 2023 alle 12:14 di Admin (discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Jump to navigation Jump to search
QR-Code

MyKeyMap è una web-app con mappe e audioguide dedicate ad itinerari naturalistici e artistico/culturali.

È basata sulla gamification, cioè l'utilizzo di elementi mutuati dai giochi e delle tecniche di game design in contesti non ludici.

È ottimizzata per una fruizione in mobilità su smartphone (Android, iOS), ma consultabile anche da tablet, PC e Mac, MyKeyMap è realizzata in linguaggio HTML5, rendendola multipiattaforma e accessibile tramite browser come Chrome, Firefox, Safari, ecc. È inoltre possibile scaricarla come WebApp e integrarla in qualsiasi sito Internet.

Una delle caratteristiche principali di MyKeyMap è la possibilità di geolocalizzarsi per scoprire i punti d'interesse nelle vicinanze. Ogni punto d'interesse sulla mappa può essere collegato a un QR code, che permette di accedere direttamente all'audioguida relativa inquadrando il codice con il proprio smartphone. Questi QR code possono essere posizionati vicino alle attrazioni o stampati su flyer da distribuire ai turisti.

MyKeyMap è stata utilizzata per la creazione di diverse web-app dedicate a specifici territori o itinerari, come Discover Baceno, La Valle dei Pittori e Crodo: Itinerari e Audioguide.

Queste web-app offrono agli utenti la possibilità di scoprire aneddoti, curiosità e opere d'arte attraverso le audioguide consultabili tramite MyKeyMap e i QR code presenti sui punti d'interesse.

Le mappe

Gli Autori

MyKeyMap è stata sviluppata da Michele Scaciga, un artista multimediale con esperienza nella realizzazione di videogiochi per il web e installazioni interattive museali, e Andrea Dallapina, un giornalista, storyteller e copywriter con oltre 20 anni di esperienza nel campo della comunicazione. Entrambi hanno collaborato anche in altri progetti legati all'utilizzo del videogioco come mezzo didattico e di protagonismo giovanile.

MyKeyMap si propone come uno strumento innovativo per valorizzare la ricchezza culturale, artistica, paesaggistica, di fede e di tradizione di specifici territori, offrendo agli utenti un'esperienza di turismo di conoscenza e promuovendo la fruizione consapevole del patrimonio territoriale attraverso l'utilizzo delle tecnologie digitali.

Michele Scaciga

pittore e artista multimediale (scaciga.com)

Da quasi 30 anni, oltre a dipingere, realizza al computer disegni ed animazioni. Ha esposto in Italia, Austria, Olanda, Svizzera. Negli ultimi 10 anni ha realizzato videogiochi per il web (giroloco.com) e installazioni interattive museali (Museo del Profumo a Santa Maria Maggiore, Museo del Granito a Baveno) visibili su powerboing.com. Ha insegnato alla Scuola di Belle arti Rossetti Valentini a Santa Maria Maggiore. È fondatore e regista del gruppo d'arte cinematografica "Gara di Moonwalking". Content specialist e presidente dell'enciclopedia poetica wikipoesia.it

Andrea Dallapina

giornalista, storyteller, copywriter.

Dopo oltre 20 anni di carriera giornalistica nel Vco (ha diretto il bisettimanale Eco Risveglio), è ora impegnato, tra Italia e Svizzera, nelle attività di content creation e community relations. In campo narrativo i suoi racconti sono presenti in diverse raccolte e hanno ricevuto premi letterari. Si occupa inoltre di filosofia del digitale e intelligenza artificiale. Scaciga e Dallapina, oltre a collaborare per il progetto Mykeymap, hanno animato e realizzato nell'Alto Piemonte i progetti Creogame e Gamemaker Kiwanis allo scopo di utilizzare il videogame quale mezzo didattico e di protagonismo giovanile.

Recensioni

Di Discover Baceno Renato Ongania ha scritto: "Congratulazioni. Innovazione applicata ai servizi di un piccolo comune per valorizzare la ricchezza culturale, artistica, paesaggistica, di fede e di tradizione. Uno strumento per trasformare il paradigma del turismo superficiale e adattarlo alle esigenze del turismo di conoscenza, ma anche strumento di formazione identitaria per gli abitanti che attraverso il gioco possono ritrovare e riscoprire la ricchezza ereditata dalle passate generazioni. Congratulazioni anche all'Amministrazione Comunale, capace di investire in innovazione buona."